Forum di biciclette elettriche con motore centrale
Questo Forum nasce per condividere informazioni, dati tecnici, esperienze e itinerari relativi all’uso di biciclette a pedalata assistita. Queste biciclette che per comodità chiameremo ebike, si dividono sostanzialmente in due categorie:
ebike dotate di P.A.S. che consentono la cosiddetta pedalata simbolica
ebike dotate di sensore di sforzo (torsiometro) che assistono solo proporzionalmente all’impegno muscolare fornito.
In questo Forum preferiamo parlare prevalentemente di ebike di quest’ultima categoria, perché rappresentano al meglio la filosofia dei fondatori.
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

Macroscopiche incongruenze

Ultimo Aggiornamento: 02/12/2017 17.33
Autore
Vota | Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 577
Sesso: Maschile
Amministratore
Veneto
16/09/2017 22.37

C’è in rete il solito simpatico anziano signore che si diletta a fare i test alle e-bike in modo molto meticoloso pubblicando grafici, tabelle, foto e filmati. E devo dire che ammiro il suo impegno e la sua costanza nello snocciolare dati numerici di ogni genere sulle e-bike che gli vengono consegnate per le prove, ma non sempre tali dati sono coerenti ...
L’ultimo test riguarda una bici col nuovissimo motore OLIEDS tutto italiano che aveva destato molte curiosità, dato che sulla carta poteva vantare una qualità di tutto rispetto.
Allora inizio a leggere con attenzione cercando di comprendere la modalità di funzionamento di questa nuova unità.
Ad un certo punto però, dopo aver letto questa precisazione:

[IMG]https://drive.google.com/file/d/0B8sorVDJkch3U3NiNXVEV2tZdHc/view?usp=sharing[/IMG]

mi ritrovo questa tebella:

[IMG]https://drive.google.com/file/d/0B8sorVDJkch3Q0d6M0s5dGZrUTQ/view?usp=sharing [/IMG]

e mi accorgo immediatamente che c’è qualcosa che non va, almeno nella seconda (3 lento), quarta (3 veloce) e quinta (4) riga!  

Seconda riga: 3 lento (assistenza 300%). A fronte di 80 Watt muscolari leggo 104 Watt elettrici. Ma come, il livello 3 non era quello che assiste al 300%? In tal caso sembrerebbe invece che l’assistenza sia: 104*100/80 = 130%, cioè ben inferiore al 300%!!! Siccome il dato di potenza assorbita pari a 104 Watt è corretto (cioè coerente con la capacità della batteria e il tempo di pedalata), ne risulta che con buona probabilità il dato relativo alla potenza muscolare sia del tutto sballato. D’altra parte tale dato viene ricavato dall’uso del famoso pedale dinamometrico fatto in casa dallo stesso autore del test, del quale avevo già in passato espresso i miei forti dubbi sull’attendibilità dei valori derivanti da tale marchingegno. Ora sembra proprio provato che i valori dedotti tramite tale strumentazione siano largamente sovrastimati e quindi sostanzialmente inattendibili. A meno che il fattore di assistenza del 300% non sia corretto, ma dubito visto che chi ha sviluppato il motore è un team competente e preparato ed ha mandato in produzione l’unità dopo anni di test e verifiche.

Per cercare di chiarire meglio la cosa, disponendo del TSDZ con livello massimo di assistenza proprio al 300%, ho anche fatto una prova empirica per capire se davvero servono 80W muscolari per viaggiare a 22,5 Km/h di vel. di crociera con assistenza al 300%. Ebbene, ho indossato il cardiofrequenzimetro (la fascia toracica) ed ho percorso un buon tratto di strada a vel. costante pari a circa 23 Km/h rilevando una fc di 90-91 bpm.
Poi sono rientrato a casa e ho provato a pedalare sul mio sistema di rulli professionale (Technogym) dove - alla stessa fc di 90-91 bpm - ho potuto rilevare una potenza muscolare di circa 41W (e non 80W come indicato in tabella). Da notare che io sono più pesante del signore del test (il mio peso è di 85 Kg contro i 75 Kg del tester) e quindi i 41W strumentali da me rilevati sono sicuramente approssimati per eccesso. Direi quindi che c’è una bella differenza tra i 41W da me rilevati e gli 80W riportati in tabella (circa il 100% in più!). E questo e' un motivo ulteriore per dubitare dell'attendibilita' di questo artigianale pedale dinamometrico utilizzato nei test illustrati nel forum grigio.

Per le altre righe della tabella valgono le stesse considerazioni: i valori di watt muscolari e watt elettrici non tornano proprio!

La cosa che maggiormente stupisce è che nella lunghissima esposizione del test, delle motivazioni di questa macroscopica incongruenza non c’è traccia, non c’è uno straccio di possibile ipotesi, come se la cosa fosse del tutto normale ... Anzi addirittura c’è chi ha commentato  lanciandosi in ossequiosi, compiaciuti complimenti arrivando a definire la prova “perfetta”! Bhè, dopo quanto osservato direi che tanto perfetta non mi pare....  

Poi, un’altra cosa molto strana è che il lunghissimo test ha riguardato solo gli ultimi tre livelli di assistenza (quelli con % di assistenza maggiori), mentre - chissà perchè - non c’è traccia di prove relative ai primi due livelli (100% e 200%) ... Un test che si rispetti dovrebbe quanto meno provare tutti i livelli di assistenza ...  

Inoltre, si sa che una valutazione importante quando si testano bici con torque sensor è la spaziatura dei livelli ... anche qui non c’è alcun commento al riguardo, nessuna impressione, nessuna valutazione ....  

Siccome so che tale simpatico anziano signore ci legge, attendo una coerente spiegazione riguardo a tali macroscopiche incongruenze che rischiano di minare alla radice la credibilità dell’intero test ... Personalmente dopo aver visto tale tabella, preso dallo sconforto ho smesso di leggere il test in quanto a quel punto mi sembrava solo tempo perso ...  

Lo so che sarebbe stato meglio scrivere direttamente nel forum grigio, ma io non lo posso fare, mentre il tester può scrivere qui. E spero davvero che arrivi una spiegazione anche per rispetto dei tanti appassionati che leggono i suoi test.
[Modificato da Bengi14 17/09/2017 10.12]
OFFLINE
Post: 1.324
Sesso: Maschile
Amministratore
Veneto
17/09/2017 08.43


Ben, "anziano" signore........

ha la mia età..........  non sarebbe meglio evitare gli aggettivi? 

 
Per il resto sono d'accordo; sicuramente lo strumento selfmade non è affidabile: la percentuale di assistenza, magari con piccole tolleranze, dei motori a sensore di sforzo corrisponde ai valori dichiarati.

Personalmente, dopo aver fatto delle prove con il cicloergomentro presso un Centro Specializzato, dal quale ho potuto rilevare la reale potenza "utilizzabile" (190/200W), nelle prove con utilizzo a massima potenza con la ebike ho sempre rilevato che la potenza complessiva (es. picco massimo 750W) risultante dagli appositi calcolatori, corrisponde alla suddetta potenza muscolare integrata dal 280% fornito dal mio motore Yamaha.


[Modificato da Nicot49 17/09/2017 08.57]
OFFLINE
Post: 577
Sesso: Maschile
Amministratore
Veneto
17/09/2017 10.28

@Nico, nel tuo caso pero' c'e' l'eta' biologica che compensa ampiamente quella anagrafica, quindi l'aggettivo per te sarebbe del tutto inappropriato!   

Pero' stupisce davvero l'insistenza dell'esimio tester a continuare ad usare tale marchingegno che alla prova dei fatti si e' rivelato davvero inattendibile  ... mah!  
Poi, pubblicare una tabella simile fornendo di fatto la prova provata sulla inattendibilita' di tale "strumentazione", appare quanto meno ingenuo...  
Personalmente credo che prima di pubblicare dati tecnici in rete, magari sarebbe opportuno verificare la loro correttezza, anche perche' altrimenti piu' che chiarire le idee al lettore, si finisce col fare solo confusione ...  

Comunque la ciliegina sulla torta di questo "test" e' che da quanto rilevato nella prova,  il centrale, oltre che essere sensibilmente piu' costoso e complicato , notevolmente piu' scarso in salita, consumi anche un 15% in piu rispetto ad un hub! 
Eeehh l'imprinting non si smentisce: hub uber alles!  
[Modificato da Bengi14 17/09/2017 10.41]
OFFLINE
Post: 1.324
Sesso: Maschile
Amministratore
Veneto
17/09/2017 13.08

Re:
Bengi14, 17/09/2017 10.28:

@Nico, nel tuo caso pero' c'e' l'eta' biologica che compensa ampiamente quella anagrafica, quindi l'aggettivo per te sarebbe del tutto inappropriato!   

Pero' stupisce davvero l'insistenza dell'esimio tester a continuare ad usare tale marchingegno che alla prova dei fatti si e' rivelato davvero inattendibile  ... mah!  
Poi, pubblicare una tabella simile fornendo di fatto la prova provata sulla inattendibilita' di tale "strumentazione", appare quanto meno ingenuo...  
Personalmente credo che prima di pubblicare dati tecnici in rete, magari sarebbe opportuno verificare la loro correttezza, anche perche' altrimenti piu' che chiarire le idee al lettore, si finisce col fare solo confusione ...  

Comunque la ciliegina sulla torta di questo "test" e' che da quanto rilevato nella prova,  il centrale, oltre che essere sensibilmente piu' costoso e complicato , notevolmente piu' scarso in salita, consumi anche un 15% in piu rispetto ad un hub! 
Eeehh l'imprinting non si smentisce: hub uber alles!  




Noooo ancora? 

era luglio del 2012, che si sia perso il thread

http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=26652
OFFLINE
Post: 577
Sesso: Maschile
Amministratore
Veneto
19/09/2017 17.55

Sì, infatti ...
Un test fatto in quel modo su un'ebike dotata di torque sensor come se fosse una bici col PAS, è ovvio che porta ad esiti deludenti ...  
E poi è normale che i commenti siano questi:

"Sinceramente mi hanno deluso il prezzo e le prestazioni.(*)
Meglio una Ecletta MC (**) che costa 800 euro di meno e:
Al 10% sale in terza a 16.2 kmh a pedalata simbolica contro 10.41 in prima e al 17% sale a 11.8 contro i 7.4 della Armony"

No, dài, non si può!

(*)
della bici sotto test con motorizzazione centrale e dotata di torque sensor
(**)
dotata di Hub e PAS

P.S. Chissà cosa ne pensa il @Marco M. di questo test sul suo motore!

[Modificato da Bengi14 19/09/2017 17.57]
OFFLINE
Post: 577
Sesso: Maschile
Amministratore
Veneto
30/09/2017 14.53

Nessuna risposta
Purtroppo il "nostro" caro tester (che con l'occasione saluto cordialmente) non ha fornito alcuna risposta o motivazione (né qui né sul suo forum grigio) sulle macroscopiche incongruenze segnalate ...
Dispiace perchè è sempre utile fare chiarezza quando DATI TECNICI FONDAMENTALI sono così contradditori e inattendibili.
Direi che a questo punto anche tutti gli altri test perdono di significatività in quanto inficiati da una strumentazione (pedale dinamometrico self made) da cui si traggono dati evidentemente largamente sovrastimati ...
Magari per fare chiarezza sarebbe stata opportuna una qualche motivazione, che però non c'è stata....
Bhè a questo punto non resta che dedurre che motivazioni non ce ne sono: prenderemo atto che semplicemente il marchingegno fornisce dati sballati!
 

OFFLINE
Post: 7
Città: SESTRI LEVANTE
Età: 45
Sesso: Maschile
Liguria
01/12/2017 01.24

Ben.. sei forte...
Nico.. non sei anziano, diciamo che puoi essere al massimo “diversamente giovane”
Un abbraccio ragazzi
In Vino Rident Omnia
OFFLINE
Post: 577
Sesso: Maschile
Amministratore
Veneto
02/12/2017 17.21

Ciao Mille, piu' che essere forti, basta avere un briciolo di logica. Io per professione (e non solo) sono sempre stato fra quelli che sostengono che 2+2 fa 4, e devo dire che mi mette assai a disagio chi invece come nulla fosse sostiene che a volte potrebbe fare 3, altre volte 5 o altro ...
Un saluto, un abbraccio e un brindisi virtuale con un bel calice di Prosecco della "mia" Valdobbiadene e dintorni!

[Modificato da Bengi14 02/12/2017 17.33]
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 04.58. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com